SIAMO TUTTI REMI

CONTRO LA S.L.A.

Siamo Tutti Remi


Il nostro progetto prende il nome dall’omonima canzone che io Omar Turati, dal 2003 affetto da S.L.A. , ho scritto con Giuseppe Giuffrida.

Gli obbiettivi del progetto sono due:

  • CONTRIBUIRE ALLA SENSIBILIZZAZIONE SU VASTA SCALA IN RELAZIONE A QUESTA DEVASTANTE PATOLOGIA, PER L'AVVICINAMENTO DI MOLTI ALLE PERSONE CHE SOFFRONO;

Il mio sogno è che il messaggio di speranza e tutta l’energia contenuti in "siamo tutti remi" possano raggiungere le persone malate di S.L.A. o affette da altre patologie gravi.

La nostra canzone essendo stata composta da un autore di Milano e un musicista di Catania è destinata a unire l’Italia intera nella lotta contro la Sclerosi laterale amiotrofica e l’indifferenza.

Ma non solo, il pezzo infatti può “arrivare” al cuore dell’esistenza di molte persone, soprattutto dei giovani che, spesso, fanno fatica a guardare con fiducia al futuro e che si trovano a combattere contro un vuoto pericoloso.

La presenza dei giovani cantanti di area sanremo nella registrazione del brano infatti è un valore aggiunto perché sono loro l’investimento nel futuro e sono loro che diranno ai coetanei andiamo nella direzione della solidarietà perché “Siamo tutti remi”.

Per me il nostro progetto è una grande scommessa che Marcello Balestra e la Fondazione Lucio Dalla, che ringrazio di cuore , hanno voluto fare per dare un colpo (di remo) alla Sclerosi laterale amiotrofica e per sostenere la ricerca e l’assistenza ai malati di S.L.A. come me.

Per scaricare il comunicato ufficiale relativo al progetto "Siamo tutti remi" CLICCA QUI